Chi sono

Giuseppe Gaudino Restaurant Manager

Primo classificato Ristorazione la passione che unisce
Le emozionanti prove di cucina ed alla Lampada del mattino giudicate da due giurie composte da grandi esperti del mondo enogastronomico e del beverage hanno portato a sera, nel corso della cena, a decretare i vincitori: per la categoria “Chef – Barman”il podio è stato conquistato da Marco Iavazzo in coppia con Luigi Sgaglione (AIBES) e per la categoria “Maître – Sommelier” vincitori sono Giuseppe Gaudino in coppia con Andrea Cerino. Nelle pause del momento conviviale sono stati ricordati anche il compianto chef Massimo Esposito con la proiezione di un filmato e la consegna di un targa ricordo alla vedova e medaglie ai due figli ed altro momento significativo della solidarietà umana per il prossimo che sempre gli chef hanno avuto in serbo è stata la donazione, alla Onlus Le Fate di Arianna, di un defibrillatore, come voluto da Arturo Fusco e Ciro Magnacca, socio onorario dell’APCI. Una manifestazione di gran Fair Pay condivisa anche, dalla presenza per l’intera giornata ed in qualità di coordinatore delle giurie, del giornalista enogastronomo Giuseppe De Girolamo che è addetto stampa napoletano e nazionale per il Comitato Nazionale Italiano per il Fair Play, associazione benemerita del C.O.N.I. aderente all’European Fair Play Movement, ed è anche Prefetto per la Campania dell’Accademia Italiana di Gastronomia Storica, nonché penna d’Oro della Fic.